Durata:
Posizione: Lavreotiki
Manifestazione di Interesse!

 

ΝΟΜΟΣ ΑΤΤΙΚΗΣ - ΑΡΧΑΙΟ ΘΕΑΤΡΟ ΘΟΡΙΚΟ 1100Per partecipare a questa gita non è necessaria nessuna precedente esperienza né tanto meno una particolare preparazione

Siamo felici di presentarvi la gita ¨Αvventura nella Lavriotiki”, una delle più avventurose tra quelle che abbiamo organizzato! I luoghi a cui ci dedicheremo si trovano nell’Attica orientale, nella zona di Lavrio. Visiteremo l’antico teatro di Thoriko, ritenuto il più antico della Grecia e unico per la sua forma elissoidale, l’enorme baratro (dolina) di Chaos e la più grande miniera dell’Attica.

Dopo essere partiti da piazza Karaiskaki (fermata metro Metaxourgeio) alle ore 9.00 ci dirigeremo verso la nostra prima destinazione, il meraviglioso “Chaos” il quale ha forma ciclica, 120 metri di diametro e circa 55 metri di profondità. Questa voragine ha avuto origine probabilmente dal crollo della volta di una grande caverna, mentre la leggenda vuole che venne creata dalla caduta di un meteorite alla fine del 18º o agli inizi del 19º secolo, evento che non è stato ancora dimostrato scientificamente.

DSC_8863 1100Dopo l’esplorazione del “Chaos”, ci dirigeremo verso la nostra seconda meta che si trova sulle pendici occidentali della collina di

Velatouris, dove ci sono i resti dell’antico demos di Thoriko. Di questo oggi ci rimangono il teatro, che visiteremo, parte dell’abitato e

degli impianti dove avveniva la lavorazione dei metalli, una torre tetragonale del 4º secolo a.C., la necropoli e il tempio di Demetra e di Kore. Sulle pendici orientali del colle la maggior parte delle tombe risalgono al periodo geometrico (1100 – 700 a.C.) o arcaico (700 – 480 a.C.), mentre una piccola parte sono datate intorno al 5º e 4º secolo a.C. Nel versante meridionale le tombe, che risalgono al 7º, 6º e 4º secolo a.C. appartenevano a ragazzi e bambini. la più grande miniera dell’Attica che unisce il mistero delle gallerie con la bellezza delle grotte.

Questo è il motivo principale per cui questa miniera si distingue rispetto alle altre. Al suo interno, oltre a un enorme cavità sostenuta da colonne naturali e artificiali, ammireremo anche l’ambiente circostante che ricorda effettivamente una caverna naturale e visiteremo alcune delle molte diramazioni che si uniscono all’ambiente principale. Ognuna di queste gallerie nasconde sorpreseche aspettano di essere scoperte…

DSC_7641 1100

Maggiori informazioni e fotografie sono disponibili sulla nostra pagina facebook Terra Incognita Travel . Vi aspettiamo!